3 Dicembre 2020

Matteo Salvini intervistato da Mario Giordano a Fuori dal coro, su Rete 4, inchioda il governo di Giuseppe Conte sulla gestione del Covid e la sanità in Calabria. “Se nomini tre persone sbagliate nell’arco di una settimana, qualcuno deve chiedertene conto o no? Mi sembra chiaro che stiamo facendo una magra figura agli occhi del mondo”, ha detto il leader della Lega dopo i forfait di Cotticelli, Zuccatelli e Gaudio. “In Calabria ci sono nomi che potrebbero fare il commissario della sanità, perché bisogna andare a cercare fenomeni altrove? Il presidente attuale della regione Spirlì mi ha detto che c’è un professore, Rino Mancini, che ha un curriculum lungo 11 pagine, uno che sta curando i calabresi, guardate il curriculum su Google”, ha detto il senatore leghista.

 

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.