SBARCO A ROCCELLA, POSITIVI AL COVID 93 MIGRANTI

237

I migranti sono stati ospitati in una struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella, ma c’è allarme per una possibile ulteriore diffusione del virus. Tra i positivi anche alcune donne e bambini, insieme ad interi nuclei familiari

Sono risultati positivi al coronavirus 93 dei 177 migranti di nazionalità afgana, irachena e iraniana giunti ieri a bordo di un motopeschereccio nel porto di Roccella Jonica. I migranti sono stati ospitati in una struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella, ma c’è allarme per una possibile ulteriore diffusione del virus. Tra i positivi anche alcune donne e bambini, insieme ad interi nuclei familiari.
Il dato relativo ai contagi è emerso stamattina a seguito dell’esito del primo giro di tamponi rinofaringei a cui, subito dopo lo sbarco, sono stati sottoposti i 177 migranti. Della situazione determinatasi nel centro di prima accoglienza che ospita i migranti il Comune di Roccella ha informato sia la Prefettura di Reggio Calabria che le forze dell’ordine.

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.