5 Dicembre 2020

La svolta arriva al 23′, con l’espulsione di Menez mentre Berisha para un rigore a Denis. In dieci la Reggina gioca un ottimo secondo tempo ma non basta

Al Granillo di Reggio Calabria passa la Spal: i biancazzurri vincono di misura sulla Reggina per 1-0. Per la squadra di casa è la prima sconfitta in campionato mentre per la Spal continua il momento positivo. Ritmo basso nel primo quarto d’ora, con entrambe le squadre poco produttive negli ultimi venti metri. La svolta arriva al 23′, con l’espulsione di Menez che, a seguito di uno scontro, protesta con l’assistente. Ne approfitta la Spal che al 30′ porta la gara sull’1-0: sul cross di Di Francesco, Castro colpisce di testa in tuffo e segna, mandando la palla all’angolo basso della rete. Nella ripresa Toscano prova a scuotere i suoi, propone tre cambi e subito arriva il primo tentativo della squadra di casa con Denis che, però, colpisce il palo. Gli amaranto ci provano ancora, vanno in pressing ma il gol non arriva. Al 16′, poi, Berisha para un rigore a Denis, fischiato dopo un fallo di Tomovic. In dieci la Reggina gioca un ottimo secondo tempo ma non basta, regge la Spal anche se nel finale si fa espellere anche Castro.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.