Mar. Gen 26th, 2021

Oggi è venuto a mancare il dott. Francesco Barillaro. Un pezzo di storia di Siderno e del calcio nazionale. Insieme a Mimmo Cataldo, ha rappresentato uno degli artefici principali della rinascita del calcio cittadino. I due, orgogliosamente sidernesi, sono andati a raccogliere altrove, tra i professionisti, i frutti della loro grande professionalità e competenza.  Dopo essersi laureata campione d’Italia Juniores nel 1962 alla Juventus Siderno subentrò nella metà degli anni ’70,  l’A.C. SIDERNO, fondata da alcuni sidernesi che in breve tempo riuscì a conquistare la serie D dopo i memorabili spareggi con Morrone e Vigor Lamezia. Direttore sportivo per diverse società professionistiche tra cui il Cosenza e l’Avellino, Francesco Barillaro ha lanciato nel mondo del calcio tantissimi giocatori. Nel 2007 ha ricevuto il Premio Stellla per i meriti acquisiti in ambito dirigenziale. Lascia un vuoto incolmabile. La redazione si stringe attorno ai suoi cari esprimendo sentite condoglianze.

 

Antonio Tassone – ecodellalocride.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.