Lun. Lug 26th, 2021

«Dovremmo tutti dedicareun po’ del nostro tempoa chi sta peggio di noi»

I giovani della Consulta comunale di Siderno hanno dato una grossa mano alla concretizzazione del progetto “Babbo Natale solidale” organizzato dall’animatore sidernese Antony Voice e dal suo staff con la consegna di vari doni al reparto di pediatria dell’ospedale di Locri. «Non possiamo dimenticare – scrive il presidente della Consulta Fabrizio Figliomeni – che il nostro miglior investimento sarà sempre il tempo che dedichiamo agli altri; anzi, dovremmo ricordarci più spesso di dedicarne un po’ a chi sta peggio di noi o a chi vive un momento difficile. Di sicuro non ci costerebbe nulla, e farebbe felice qualcun altro. In un Natale insolito e più triste degli altri abbiamo riorganizzato il “Babbo Natale in Corsia” in Pediatria a Locri».

Alla consegna dei doni, offerti anche da World Toys La Gru, Il Paradiso dei Bimbi e centro commerciale “I Portici”, erano presenti il responsabile del servizio igiene pubblica e vaccinazione Pierdomenico Mammì, il primario di Pediatria Antonio Musolino, la dott. Antonella Rodinò, il dott. Domenico Minniti, il dott. Rodolfo Spadaro, gli infermieri Franco Palamara e Elena Eboli, l’amministrativo Gianfranco Zucco e l’autista Franco Ceravolo. La Consulta ha ringraziato tutti «per la disponibilità e per l’encomiabile lavoro che ogni giorno svolgono, spesso in situazioni difficili» e per aver «consentito, sempre con le dovute precauzioni, di strappare qualche sorriso in corsia».

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.