Mar. Gen 26th, 2021

Il 4 dicembre, ricorre la Festività di Santa Barbara, Patrona della Marina Militare dei Vigili del Fuoco, degli artiglieri e minatori.
Le restrizioni dovute al periodo difficile specie per chi si occupa del soccorso e tutela dei cittadini non hanno impedito lo svolgimento della consueta cerimonia religiosa che vede riunita la Marina Militare e i Vigili del Fuoco. La cerimonia religiosa è avvenuta in forma privata con il personale di turno in servizio e con la presenza di non più di ottanta fedeli tra i banchi della chiesa Odigitria seduti a debita distanza. Antistante il comando dei Vigili del fuoco lo scorso anno proprio nel giorno di Santa Barbara è stata inaugurata la rotonda dedicata a tutti i caduti. Per sigillare la sinergia e collaborazione tra i due Corpi, i rispettivi Comandanti hanno fortemente voluto che una singola rappresentanza dei propri uomini partecipasse alle rispettive celebrazioni eucaristiche avvenute in tempi diversi nell’ arco della stessa mattinata. Il momento religioso che ha visto gli uomini e le donne di entrambe i corpi virtualmente riuniti è stato caratterizzato dalle letture delle proprie preghiere e da un pensiero di speranza alla collettività:
Caterina Lisi responsabile ufficio personale Sebastiano Rotta RSSP e Clemente Corigliano responsabile sommozzatori hanno letto i messaggi di preghiera per i VVF.
Il capitano di vascello Antonio Ranieri ha ricordato l’impegno di tutto il Corpo in questo periodo storico. ” Prestiamo molta attenzione per assicurare anche il soccorso in mare in un contesto emergenziale che richiede attenzione e responsabilità. Sull’ altare la marina ha portato una croce con sopra il solino militare.
I Vigili del fuoco hanno portato sull’altare una statua di santa Barbara e ai piedi dell’altare sono stati deposti attrezzi di lavoro.
” Una santa Barbara diversa dagli altri anni, dichiara l’ Ing. Carlo Metelli. Una festa sinonimo di incontro tra vecchie e nuove generazioni di Vigili del fuoco è vissuta in modo intimo ma comunque necessaria per mantenere vivo lo spirito della ricorrenza”. Tanti i Vigili del fuoco in pensione presenti in Chiesa. ” Per garantire al Paese interventi di elevata specializzazione, tesi alla sanificazione di ambienti e locali pubblici, continua il comandante Metelli, il Corpo Nazionale ha riconvertito la propria struttura organizzativa, come evidenziato dal presidente Mattarella, a garanzia di tutti i cittadini”

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.