Mar. Ago 9th, 2022

 “Il cammino è sempre lungo, però da quando sono ministro c’è stato un ampliamento di pianta organica che porta in questo distretto 22 magistrati in più. Abbiamo lavorato anche sul personale amministrativo, e, se non ricordo male, con 150 unità in più in questo distretto. Chiaramente c’è tanto da fare però c’è l’impegno a far sentite in questa terra che lo Stato c’è in un settore così delicato come quello della Giustizia. Permettetemi di ringraziare il presidente Introcaso, il dott. Gratteri, tutta la Conferenza permanente, perché questo è anche il simbolo di una collaborazione tra il ministro, gli uffici giudiziari, la Regione, il Demanio, il Commissario straordinario Arcuri. Le istituzioni lavorano insieme nella lotta alle mafie e nel portare avanti progetti più ambiziosi”. Lo ha detto il ministro alla Giustizia Alfondo Bonafede, al termine del sopralluogo effettuato nella nuova aula bunker realizzata nell’area ex Sir di Lamezia Terme insieme al procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, al presidente della Corte d’appello Domenico Introcaso, all’avvocato Generale e procuratore generale ff Beniamino Calabrese, al procuratore di Vibo Valentia Camillo Falvo ed al presidente ff della Regione Calabria Nino Spirlì.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI