Gio. Gen 28th, 2021

Tema centrale nel seminario formativo in videoconferenza organizzato dalla FederPensionati Coldiretti è stata l’enciclica di Papa Francesco “Fratelli Tutti”. Questa enciclica Sociale – è stato detto in apertura dal Responsabile regionale Epaca Calabria Giuseppe Meringolo che ha moderato l’incontro – sparge semi di futuro che come Coldiretti dobbiamo,custodire, maturare e soprattutto mettere in pratica nella nostra azione quotidiana ad ogni livello di responsabilità”. Il Presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto ha illustrato le iniziative di Coldiretti in favore delle persone meno abbienti, fra le quali il dono di cibo ad enti di assistenza e il progetto della “Spesa Sospesa” nei Mercati di campagna Amica. Iniziative che, fedeli al necessario patto intergenerazionale, hanno visto tra i protagonisti più attivi i Giovani Impresa Coldiretti e gli agricoltori. Tale aspetto è stato rimarcato anche dal direttore regionale Francesco Cosentini che ha insistito sulla necessità di radicarsi nella vita di ogni giorno poichè questa prospettiva assume un grande significato sindacale. Don Paolo Bonetti, consigliere ecclesiastico nazionale ha messo in evidenza la straordinaria continuità della Dottrina Sociale della Chiesa che, la Coldiretti, sin dalla fondazione  ha sempre attualizzato con progettualità mirate. La “Fratelli Tutti”  – ha aggiunto – ci interpella ancor più direttamente proprio in ragione del cibo che gli agricoltori producono che, diventa simbolo di condivisione. La “profezia della terra” scaturisce – ha proseguito – dalla cura del territorio e delle persone che vi abitano che diventa soggetto etico, generatore di speranza, fiducia e saggezza. La presidente di Federpensionati Calabria Elvira Leuzzi ha illustrato idee ed iniziative che possono offrire un prezioso apporto di solidarietà e fratellanza” per contribuire a far superare l’attuale momento gravemente condizionato dalla pandemia, ma soprattutto a costruire un futuro che sicuramente dovrà essere diverso e soprattutto migliore. Interessanti contributi e approfondimenti, sono stati offerti dal Consigliere Ecclesiastico Don Fabio De Santis, consigliere ecclesiastico,da Maria Antonietta Mascaro, responsabile Donne Impresa Calabria e da Silvia Bosco, coordinatrice nazionale di Donna Impresa Coldiretti. I lavori sono stati conclusi dal segretario nazionale della Federpensionati Danilo Elia che ha illustrato l’attività dell’associazione svolta nel corso del 2020 fortemente condizionata dalla pandemia, ma che non si è arrestata e che attraverso l’uso della moderna tecnologia e che ha consentito ai Senior “Coldiretti per Sempre” di restare “Distanti ma vicini, comunque sempre uniti”come ama dire il presidente nazionale dei pensionati  Giorgio Grenzi. Particolare attenzione – ha affermato Elia – deve essere riservata, alla qualità dell’assistenza sanitaria che è un diritto universale avviando buone pratiche e protezioni adeguate di promozione dell’assistenza agli anziani, che hanno pagato un prezzo altissimo, in termini di vite umane, per gli effetti del Covid-19. Impegni quotidiani – ha concluso Aceto – che porteremo avanti con volontà e forte determinazione ad ogni livello di impegno e di responsabilità! 

 

22- 12-2020                                                            Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.