Mer. Gen 27th, 2021

Se n’è andato all’improvviso, nella sua casa di Locri, per un malore occorso nella notte. È morto così Antonio Mazzone, 58 anni, avvocato, già presidente della Camera penale di Locri. Mazzone era uno dei penalisti più noti della Calabria. Uomo di Legge, l’avvocato Mazzone era impegnato nei più importanti processi del Reggino e aveva offerto, in passato, il proprio contributo alla Commissione insediata nel 2014 dal governo Renzi per studiare nuovi strumenti di contrasto alla criminalità organizzata. Negli ultimi anni aveva assunto la difesa di Mimmo Lucano nell’inchiesta sul “modello Riace”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.