Gio. Gen 21st, 2021

A Palazzo Chigi di keynesiano c’è solo moltiplicazione poltrone

“Noi avvertiamo che nel Paese c’è insofferenza, che cresce la voglia di cambiamento, si avverte la necessità di nuovi investimenti, di una politica economica nuova, keynesiana, mentre a Palazzo Chigi di keynesiano mi pare che ci sia solo la moltiplicazione delle poltrone e non degli investimenti. Nella manovra, che noi abbiamo chiesto di modificare sostenendo diversi emendamenti, non c’è nulla per il lavoro, per i giovani, non c’è una prospettiva di Paese.

 

 
 

Siamo ancora alle chiacchiere e tutto questo è insostenibile”. A dirlo, riporta una nota, il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri all’esecutivo regionale Calabria. 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.