Dom. Gen 24th, 2021

Il Natale 2020 sarà probabilmente il più strano e difficile dai tempi del secondo dopoguerra, fra zone rosse e arancioni necessarie a contenere il virus. Nonostante questo però molti appassionati della bicicletta si stanno chiedendo: è possibile fare attività nel rispetto delle regole? Cerchiamo di rispondere.

Come già saprete, fino al 6 gennaio 2021 l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi, zona arancione in alcuni giorni feriali. Nello specifico: rossa dal 24 al 27 compreso, dal 31 al 3 compreso, dal 5 al 6 compreso. Arancione dal 28 al 30 compreso più in aggiunta il 4 gennaio. Nei giorni arancioni si potrà andare in bici mantenendo una distanza di almeno 2 metri dagli altri e restando all’interno del proprio comune di residenza (o comunque nel comune in cui si vive).

Anche in zona rossa si può fare attività sulle due ruote a patto che si vada da soli, senza compagnia, e sempre all’interno del proprio comune. Buone notizie dunque per chi pensava di scaricare un po’ di tensione e calorie nei giorni di festa, pur nel rispetto delle regole, nella speranza che il 2021 sia meno restrittivo, tendente a quella libertà totale che abbiamo perduto lungo tutto questo assurdo 2020 – un anno che non dimenticheremo facilmente.

A proposito di 2021: è già previsto il ritorno del Bonus Bici con ulteriori 100 milioni di euro, quindi attenzione, sarà un’ottima possibilità per acquistare in sconto una nuova due ruote, sia muscolare che a pedalata assistita.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.