Lun. Nov 29th, 2021

Francesco Fedele e’ un Sidernese emigrato negli Stati Uniti 20 anni fa per intraprendere gli studi del dottorato Americano. Dopo una esperienza di post-dottorato alla NASA Goddard Space Flight Center, dal 2007 Francesco e’ professore alla Georgia Institute of Technology (Georgia Tech) in Atlanta, USA.

 

Francesco e’ entrato nella ‘World’s Top 2% Scientists List’ prodotta dalla prestigiosa Stanford University (California, USA) e pubblicata il 16 ottobre 2020 sulla rivista PLOS. Francesco e’ stato riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori ricercatori al mondo. Il report prodotto usando indicatori riconosciuti in ambito internazionale ha identificato oltre 150.000 ricercatori di tutto il mondo che hanno accelerato il progresso nel proprio settore grazie alla loro ricerca scientifica.
Il riconoscimento internationale del nostro sidernese Francesco e’ il frutto di duro lavoro, del suo entusiamo e perseveranza nei suoi studi e ricerche intrapresi negli ultimi venti anni, che interessano diversi campi della scienza dalla fisica teorica, matematica ad ingegneria. Francesco collabora con ricercatori Italiani dell’Universita’ ‘La Sapienza” di Roma e del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Ha anche collaborazioni internazionali con ricercatori della “University of North South Wales” in Australia, della “University College of Dublin” in Irlanda e della “Universite’ de Savoie” in Francia.
I suoi interessi convergono a studiare e spiegare il fenomeno delle misteriose onde del mare anomale, le cosidette ROGUE WAVES. Recentemente le sue ricerche e risultati scientifici sono apparsi in due publicazioni sulla prestigiosa rivista di NATURE. In particolare, la prima publicazione dal titolo “Real world ocean rogue waves explained without the modulational instability” spiega il fenomeno della formazione delle onde anomale dovute alla interferenza quasi perfetta di onde che arrivano da tante direzioni e si sovrappongono per formare una onda gigante. E’ come se l’oceano giocasse a dadi con la dea bendata Fortuna ottenendo 3 in tutti dadi. Recentemente, Francesco ha iniziato a studiare le onde gravitazionali nell’ Universo in accordo alla teoria di relativita’ generale di Einstein.
https://www.nature.com/articles/srep27715
La seconda publicazione dal titolo ”The sinking of the El Faro: predicting real world rogue waves during Hurricane Joaquin” studia il fenomeno delle onde anomale durante l’uragano Joaquin, quando vicino al triangolo delle Bermude la nave Americana “El Faro” e’ affondata con la scomparsa del personale di bordo. Lo studio e’ stato richiesto dalla National Transportation Safety Board (NTSB), l’ente governativo Americano che ha condotto l’investigazione legale dell’incidente navale.
https://www.nature.com/articles/s41598-017-11505-5
Gli interessi di Francesco non solo spaziano dalla fisica all’ingegneria, ma anche nell’arte. Nel 2017 Francesco ha iniziato a disegnare e pitturare studiando I grandi maestri da Leonardo da Vinci ai piu moderni come Pablo Picasso, Henri Matisse and Vincent van Gough. Inoltre, Francesco sta lavorando per insegnare l’arte nei corsi d’Ingegneria a Georgia Tech. In particolare, ha proposto un nuovo corso di insegnamento “Arte e Geometria” dove insegna I principi geometrici alla base delle arte figurative che hanno influenziato grandi maestri dell’arte moderna come Picasso, Braque e Matisse.

Dipinto di Francesco Fedele: “Vecchi Tempi”

Dipinto ad olio su tela di Francesco Fedele: “Maternita’”

Dipinto ad olio su tela di Francesco Fedele

Dipinto ad olio su tela di Francesco Fedele: “Nel percorso della tua vita incontrerai molte maschere e pochi volti”

Dipinto ad olio su tela di Francesco Fedele: “Fragilita’ della mente”

Francesco Fedele e’ professore alla Giorgia Institute of Technology, Atlanta USA.

Lr – ecodellalocride.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.