Mar. Apr 20th, 2021

La Procura di Palmi ha emesso quattro provvedimenti di avviso di conclusione indagini a carico di 4 dipendenti del Comune di Rosarno, accusati di assenteismo e truffa ai danni dello Stato. L’indagine della Polizia locale era partita nel 2019 a seguito di verifiche sui comportamenti di alcuni impiegati dell’ente che, pur risultando formalmente in servizio, erano stati notati al di fuori del palazzo comunale durante l’orario di lavoro. Gli accertamenti sono stati condotti con l’ausilio di pedinamenti, utilizzo di strumenti tecnologici e dati informatici. E’ emerso così che dopo aver timbrato regolarmente l’entrata in servizio i quattro erano soliti allontanarsi per svolgere le più disparate attività personali: dall’acquisto di generi alimentari, al gratta e vinci; in un caso è stato verificato come un dipendente comunale formalmente in servizio, si trovasse a casa.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.