Mar. Apr 20th, 2021

In un momento così delicato è importante che tutti i soggetti coinvolti nella tutela dei minori, rafforzino la collaborazione  per fornire risposte in

 

grado di ridurre le conseguenze negative dettate dall’isolamento sociale, in un’età in cui le relazioni con i pari costituiscono elemento fondamentale allo sviluppo della personalità.

 

Numerose sono le segnalazioni pervenute riguardo l’evasione scolastica e le difficoltà che molti alunni stanno riscontrando nella frequenza della DAD (a causa della mancanza/inidoneità di dispositivi informatici, difficoltà di connessione, scarso supporto familiare, calo della motivazione, problematiche emotive intrinseche all’età evolutiva).

 

Alla luce delle numerose ricerche in campo nazionale e internazionale a carattere scientifico che evidenziano l’impatto dei rischi connessi all’emergenza covid-19 in età evolutiva, i quali se sottovalutati possono trasformarsi in una crisi dei diritti dei bambini e dei ragazzi, si rende necessaria la creazione di un rete a sostegno dei minori in difficoltà.

 

In considerazione di ciò, è stata proposta ai Dirigenti scolastici del Comune di Bovalino, l’attivazione di una rete di collaborazione fra le istituzioni scolastiche, l’equipe multidisciplinare dell’Ufficio per le Politiche Sociali del Comune di Bovalino, la Garante per l’infanzia e l’Adolescenza al fine di evitare l’abbandono scolastico e offrire interventi adeguati a supporto degli alunni che riscontrano suddette difficoltà.

 

L’obiettivo è  quello di dare una concreta opportunità ai bambini e ai ragazzi, giovani generazioni: presente e futuro, nonché speranza della nostra società.

 

Inoltre, si vuole fornite ai genitori, agli insegnanti, agli educatori in genere e agli alunni un supporto al fine di alleviare l’impatto che  l’emergenza sanitaria sta generando, ormai da un anno, sulla psiche dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie.

 

 

 

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.