Gio. Gen 28th, 2021

Di fronte alle difficoltà e alle sofferenze vissute in questo anno appena trascorso e di fronte a quelle che si prospettano nei prossimi mesi, qualunque parola appare banale e superflua.
Il silenzio e il rispetto penso che a volte siano necessari come l’aria che respiriamo.

 

Alla mia comunità voglio comunque rivolgere un pensiero di augurio per questo nuovo anno.
Voglio augurare buon anno non con una immagine di fuochi d’artificio e bicchieri che brindano, ma con la foto della scuola Gramsci: un’immagine che ci fa guardare al 2021 con rinnovata speranza!
L’area di cantiere è stata sistemata qualche giorno fa;
i lavori di demolizione e ricostruzione della Scuola per l’infanzia Gramsci saranno avviati già nelle prossime settimane.
Speriamo che si possano presto superare le ansie e le paure che condizionano le nostre vite, sopratutto per i nostri bambini e i nostri ragazzi affinché possano vivere realmente la scuola nella sua pienezza come luogo di crescita e di incontro in modo che il sapere e la cultura possano contribuire ad abbattere tutte le diseguaglianze.

Continueremo a lavorare per dare luoghi e spazi migliori ai nostri studenti che rappresentano il futuro della comunità. Si parte con il plesso Gramsci, il nuovo plesso Limina è già stato attivato, speriamo di chiudere presto con il nuovo Liceo scientifico e di poter fare molto altro.

La Scuola è tutto, da lì passa la costruzione di una nuova umanità!

In questo anno difficile che è appena passato la comunità ce l’ha messa tutta! Uniti e solidali continueremo a lavorare nel 2021 con tutte le nostre forze! Come sempre!
Buon anno a tutti!

Il Sindaco Salvatore Fuda
e l’Amministrazione comunale.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.