Mer. Gen 20th, 2021

Capodanno di sangue nella città dello Stretto. L’impatto tremendo avvenuto nel pomeriggio in prossimità di una curva. Secondo una prima ricostruzione, alla guida ci sarebbe stato un minorenne

È un Capodanno di sangue a Reggio Calabria. Intorno alle 16.40, un uomo di 41 anni, di nazionalità marocchina è stato travolto ed ucciso da un’autovettura sulla via Reggio Campi, a pochi passi dall’ex istituto tecnico femminile.

La vettura, una Renault Clio di colore nero, procedeva verso lato monte, in direzione della Chiesa di San Paolo alla Rotonda. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, era a piedi ed è stato travolto in prossimità di una curva proprio in corrispondenza di uno studio veterinario. Il corpo del malcapitato è stato trascinato per una decina di metri ed ha terminato la propria corsa contro un marciapiedi ed un palo.

Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Il conducente della Renault Clio, che si è fermato per prestare soccorso, è apparso subito sotto choc.

 

Sul posto sono giunte immediatamente le pattuglie della Polizia municipale di Reggio Calabria, agli ordini del comandante Salvatore Zucco. Gli agenti stanno effettuando in questo momento i rilievi del caso, per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

La via Reggio Campi risulta al momento chiusa al traffico proprio per permettere agli investigatori di effettuare i rilievi. Dalle indagini è emerso che il conducente della Renault Clio era un minorenne. Il giovane diciassettenne è stato sottoposto ad interrogatorio dal procuratore della Repubblica presso il tribunale dei Minorenni ed ha ammesso le proprie responsabilità in ordine al sinistro. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro giudiziario, mentre il corpo della vittima è stato trasportato all’obitorio del Gom per esssere sottoposto ad esame autoptico.

 

Pochi minuti dopo l’incidente, sono giunti i parenti del giovane ucciso. Scene strazianti per la morte di un uomo che, da poco tempo, aveva aperto un salone da parrucchiere dalle parti di Sant’Agostino.

Il Capodanno reggino, dunque, si macchia di sangue con il primo morto in un incidente stradale.

 

il reggino
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.