Mer. Apr 14th, 2021
Questa mattina purtroppo è deceduta un’altra concittadina, la signora Concetta, decima vittima di questo maledetto virus.
La signora Concetta è stata ricoverata qualche ora nel Reparto Malattie Infettive al Gom e poi, immediatamente aggravatasi, è stata trasferita in Terapia intensiva dove è purtroppo spirata questa mattina dopo quasi venti giorni di agonia .
Difficilmente dimenticherò quei momenti in cui la signora Concetta aveva chiesto di me e mi è stato concesso di andare a salutarla per qualche minuto prima del trasferimento in Terapia intensiva a causa purtroppo del suo peggioramento.
L’aggravarsi delle condizioni è un attimo, arriva all’improvviso e a volte, come successo alla signora Concetta, non ti da scampo.
Impossibile dimenticare il suo sguardo terrorizzato “dentro il casco” e la sua mano che stringeva forte la mia dicendomi “sindaco mio dite che torneremo a casa? …. “. 😪💔
Sono trascorsi quasi venti giorni e pur sapendo della situazione critica pregavo che si potesse salvare.
Purtroppo questo è il Covid e la signora Concetta aveva solo 67 anni. Spiace che ancora in tanti non lo abbiano compreso e continuino a banalizzare le misure precauzionali.
La mia sincera vicinanza ai cari Roberto e Michele ed a tutti i familiari delle vittime di questa incedibile e assurda strage.
Spero che il vaccino arrivi presto e ponga fine a questa terribile catena di sofferenza, dolore, morte.
Giovanni Calabrese
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.