Lun. Apr 19th, 2021

Di Franco Blefari

E’ uscito dalla ruota della vita , dove stava ballando la sua l’ultima tarantella, salutando col pollice ed il medio accostato alla fronte, Peppe Caminiti, come fanno tutti i mastri ‘i ballo che si rispettino, in segno di saluto. Lo ha fatto in silenzio, come solo i grandi sanno fare, senza grancasse e senza bande musicali, Peppe Caminiti, cuore d’oro e signore d’altri tempi, lasciando una mamma stravolta dal dolore, come solo una mamma può essere quando perde un figlio; la sorella, Maria e il fratello Mimmo, i quali non si danno pace. Grazie, Peppe, per averci regalato gioia, interpretando un ruolo che ci ha visto, spesso, felici intorno ad una tavola imbandita. Siamo sicuri che ora incomincerai ad “armari roti ” anche in cielo, dove la tua meravigliosa Rosalba sono quattro anni che ti aspetta, per vivere felici per tutta l’eternità, in un’interminabile tarantella calabrese, dove solo tu hai tutti i numeri per dire “For”o primu!”

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.