Mar. Giu 28th, 2022

“La cattura del latitante Domenico Cracolici è estremamente importante e certifica ulteriormente la grande sinergia tra la Procura di Catanzaro e i carabinieri che dal 19 dicembre del 2019 si sono messi alla caccia di questo come di altri soggetti sfuggiti alla cattura nell’operazione Rinascita-Scott”. Ad affermarlo è il procuratore della Dda, Nicola Gratteri che evidenzia come Cracolici fosse stato coinvolto anche in un’altra inchiesta, “Imponimento”. “È importante la cattura di Cracolici – ha aggiunto Gratteri – non solo perché abbiamo sottratto al territorio un pericolosissimo soggetto che come tutti i latitanti commettono altri reati per vivere e per mantenersi, ma perché abbiamo dato un messaggio alla gente esortandola a continuare a fidarsi di noi, perché noi ci siamo e siamo presenti sul territorio”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI