Dom. Apr 18th, 2021

Con il provvedimento del Tribunale di Reggio Calabria è stato sottoposto a confisca un consistente asset immobiliare e mobiliare, ricomprendente beni aziendali e personali, riconducibile all’imprenditore di Cittanova Giacomo Giovinazzo costituito da:

– 5 società, per l’intero capitale sociale e l’intero patrimonio aziendale (di cui 3 società di capitali, 1 società di persone ed una ditta individuale) con sede tra Cittanova (RC) e Roma (RM), operanti nei settori turistico-alberghiero, agricolo (produzione di olio), lavorazione del legname e trasporto rifiuti. Tra di esse, anche la nota elegante struttura alberghiera di lusso “Uliveto Principessa Park Hotel” di Cittanova (RC) adibita in particolare a sala ricevimenti;

– 15 terreni ad uso agricolo ubicati a Cittanova (RC) per un’estensione complessiva di circa 13 ettari e 2 capannoni ad uso industriale, per una superficie complessiva di circa 3.000 mq;

Il valore complessivo dei beni sottoposti a confisca è stimato in circa 22 milioni di euro.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.