Mer. Apr 21st, 2021

E’ stata appena pubblicata l’ordinanza n. 30 del Presidente facente Funzioni Nino Spirlì che riguarda  le Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado statali e paritarie e delle Scuole di
istruzione e formazione professionale, nonché le Istituzioni Universitarie, limitano la didattica in presenza a non più del 50% della rispettiva popolazione studentesca, nei primi 30 giorni dalla
ripresa delle attività, nel rispetto di tutte le misure di prevenzione vigenti e fatte salve le deroghe circa l’attività in presenza, già individuate nelle specifiche Ordinanze emergenziali. l’ordianza Prevede che i suddetti Istituti nell’ambito della propria autonomia possano prevedere: la presenza in ciascuna rispettiva aula di non più del 50% degli studenti rispetto alla capienza
prevista. Garantire e rendere pienamente fruibile la didattica integrata on line, in modalità sincrona per la restante parte degli studenti non presenti in aula. Infine possono favorire la didattica digitale integrata per tutti gli studenti le cui famiglie ne facciano esplicita richiesta, nell’ottica di una migliore gestione organizzativa, anche alternativa al differenziamento
degli orari di ingresso/uscita.

Redazione@telemia.itOrdinanza zona gialla più scuole

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.