Mar. Gen 19th, 2021

Finalmente stabilizzati, a Sant’Ilario dello Ionio, 5 lavoratori ex LSU/LPU dell’Ente. Per loro, dopo ben 23 anni di precariato, arriva il contratto a tempo indeterminato con decorrenza 1 gennaio 2021, a seguito di procedure concorsuali e idoneative riservate, secondo quanto previsto dalla normativa nazionale. Il loro percorso lavorativo, senza particolari garanzie, era iniziato nel lontano 1997, con l’impiego in progetti su bandi nazionali e regionali in quanto disoccupati di lunga durata. Una battaglia per la stabilizzazione condotta negli anni dai lavoratori e dal sindacato, sempre attento, competente e incisivo, determinante per il risultato di oggi. Dal 2015 in poi, di anno in anno, le amministrazioni comunali che si sono susseguite, hanno sempre rinnovato i contratti di lavoro degli LSU/LPU, rendendo dignità e diritti fondamentali ai lavoratori. La stabilizzazione va quindi a sanare una difficile situazione di precariato, applicando la normativa prevista dalla legislazione del lavoro per i contratti a tempo indeterminato.

 

Esprime soddisfazione il sindaco Giuseppe Monteleone, e con lui tutta l’amministrazione comunale, per la felice conclusione dell’iter di stabilizzazione, e augura ai cinque lavoratori stabilizzati un buon proseguimento del lavoro, secondo le mansioni di ciascuno, come impiegati dell’Ente. «Quella degli LSU/LPU è stata sempre una questione attenzionata dagli amministratori comunali – dice il sindaco Monteleone – Lavorare, senza la pressione di contratti in scadenza e di diritti non sempre garantiti da tali condizioni, restituisce tranquillità e dignità al lavoratore. La loro battaglia è stata sempre la nostra battaglia e, ora, non possiamo che essere felici di poter celebrare questo momento. Per questo vogliamo ringraziare i responsabili del procedimento e tutti coloro i quali si sono adoperati per questo risultato raggiunto».

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.