Lun. Apr 19th, 2021

Dovrebbe essere emanata in giornata la nuova ordinanza del Presidente della Regione Calabria facente funzione Nino Spirlì, al vaglio la proposta di un team di esperti di attivare per le scuole una didattica integrata. In accordo con le Istituzioni scolastiche, alla famiglia si darà la possibilità di scelta, se seguire le lezioni in presenza o da casa. Per il presidente Spirlì non si può negare il diritto di scelta ai genitori, che, visto il delicato momento che stiamo vivendo, preferiscono per i loro figli azzerare i rischi contagio ed utilizzare la dad. nella sua consueta diretta facebook Spirlì ha dichiarato: “Consentiremo ai ragazzi che lo vorranno di studiare da casa e agli altri di andare a scuola, credo che non ci sia maggiore segnale di democrazia. Mi auguro che oggi possa venir fuori un’ordinanza che possa accontentare tutti. Abbiamo una classe docente davvero eccezionale, in questo anni di pandemia si sta comportando davvero da Dio. Non credo che i ragazzi abbiano patito diminuzioni di qualità dello studio. Li abbiamo tutelati tenendoli a casa e avete visto che l’RT è sotto l’uno e potremmo essere tranquillamente in zona gialla per questo”. In questo modo non ci sarà un’eccessiva presenza nei mezzi di trasporto che sono già stati organizzati per essere utilizzati al 50%. Stiamo lavorando dunque su questa ordinanza importante con la possibilità di scelta per i nostri ragazzi. Stiamo però cercando di capire fino a quali classi ci possiamo spingere”. In mattinata dovrebbe essere emanata l’ordinanza 

Maria Teresa Criniti

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.