Dom. Apr 18th, 2021

Post su Fb del direttore sanitario ospedale di Paola-Cetraro

“Molti amici mi stanno manifestando la propria solidarietà in questo momento e li ringrazio di cuore. Nella vita si cade, ma importante è rialzarsi… ed io mi rialzerò, dimostrando che non merito tutto questo fango”. Lo scrive, sul suo profilo Facebook, Vincenzo Cesareo, direttore sanitario dello Spoke Ospedaliero di Cetraro-Paola, indagato dalla Procura della Repubblica di Paola con l’accusa di avere somministrato indebitamente il vaccino anti Covid a suoi amici. “La giustizia degli uomini – aggiunge Cesareo – è lenta, ma prima o poi deve arrivare. La giustizia Divina, invece, sentenzia per quanto si è fatto nella vita, per cui non posso temerla. Grazie”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.