Dom. Apr 11th, 2021

Antonio Casile,65 anni di Reggio Calabria e’ stato eletto nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani.Casile prende il posto del Professore Sandro Vitale,il quale ha guidato per dieci anni l’Associazione a Reggio Calabria.

Casile,studi commerciali,ha lavorato per anni in un importante Istituto bancario nel settore credito alle imprese e alle famiglie.Fondatore con altri dell’Anpi, ha interessi particolari per tutto quello che avviene nel territorio dela Citta’ metropolitana.

“Ieri sono stato eletto Presidente-ha dichiarato Casile-e oggi ho voluto essere,a Samo, sulla tomba del Partigiano Malerba ,Pasquale Brancatisano, scomparso una settimana fa all’eta’ di 99 anni”.

Tanti dirigenti dell’Anpi si sono stretti attorno alla famiglia Brancatisano per commemorare la storica figura di Malerba,combattente nelle Langhe torinesi e conosciuto in tutta Italia grazie,anche, alla telefonata del Presidente Sergio  Mattarella lo scorso anno.

Presenti al cimitero di Samo il Sindaco, Paolo Pulitano’,il quale ha assunto l’impegno di dedicare al Partigiano una piazza del Paese.

Presenti inoltre, con il Presidente provinciale Casile il gia’ Presidente Sandro Vitale;Franco Russo gia’ presidente di Palmi;Aldo Polisena Vice Presidente  di Polistena; Barbara Panetta Vice Presidente di Siderno;Sergio Antonietta, nipote del Partigiano Alioscia(Franco Sergio);il figlio,la nuora e i nipoti di Pasquale Brancatisano.

Dopo i vari interventi ,nel cimitero di Samo,accompagnati dal maestro Gregorio Bruzzaniti i presenti hanno intonato la canzone del Partigiano “Bella ciao”.

Samo (R.C.) 7 Febbraio 2021                          Aldo Polisena

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.