Mer. Apr 21st, 2021

Il videoclip “Milano” realizzato dagli studenti dei Licei “G. Mazzini” sul brano omonimo, scritto ed interpretato dall’artista Bruno Panuzzo, è ufficialmente candidato alla selezione della prossima edizione del “ROMA VIDEOCLIP IN TOUR”. L’evento è stato ideato da Francesca Piggianelli (Direttore Roma Videoclip e Presidente Ass. Culturale Romarteventi con sede nella Capitale presso gli Studi di Cinecittà); Agnese Branca (Responsabile Organizzazione Roma videoclip in tour); Giulia Bertollini (Ufficio stampa Roma videoclip in tour). La manifestazione, unica nel suo genere, s’incarica di promuovere la musica ed i videoclip indipendenti provenienti da tutta Italia. A seguito del successo consolidato, con il Premio “Roma Videoclip – il cinema incontra la musica” ed il “Roma Videoclip Indie”, giunto alla XVII Edizione, l ’organizzazione ha ideato questo nuovo ed avvincente format. La finalità dello stesso è quella di conferire visibilità, a tutti coloro i quali decideranno di partecipare e porre in risalto i propri lavori. I progetti selezionati, si legge nel bando ufficiale, verranno pubblicati sui social propri dell’organizzatore dell’evento, e, grazie alla valida collaborazione con un importante canale web musicale, i video saranno inseriti in rotazione sulla Social TV YouMusic.tv (Responsabile Furio Morucci). La Direzione selezionerà, inoltre, uno dei progetti candidati per la realizzazione di una intervista (a cui, si presume, prenderanno parte gli autori del prodotto filmico). La medesima sarà collocata all’interno della rubrica settimanale, dedicata, appunto, ai videoclip. Infine, i venti migliori lavori selezionati, provenienti da ogni Regione, saranno successivamente ospiti del grande evento finale che si terrà a Roma per la prossima Edizione del premio “Roma videoclip Indie”. Il video clip “Milano” è quindi tra i candidati a rappresentare la Calabria, e la Locride, in questa importante rassegna di caratura nazionale. L’opera, che omaggia la città di Milano e la forza della rinascita, si esprime, oltre che con delicato brano dell’artista Bruno Panuzzo, anche e soprattutto attraverso i luoghi simbolo della città lombarda. “Milano” omaggia infine una città, una nazione e soprattutto le Persone “vittime” della pandemia da COVID – 19. L’opera è stata totalmente filmata, in maniera originale ed a testimonianza della fluidità tecnologica usata dalla giovani generazioni, soltanto con l’ausilio degli smartphone. Il tutto è stato curato, poi, in post produzione, dagli studenti dei Licei “G. Mazzini” di Locri (RC) che hanno realizzato la regia e il montaggio. L’opera, diffusa dalla Woods, ha ricevuto a suo tempo, l’apprezzamento del Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella e del Ministro dell’Istruzione.   

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.