Lun. Apr 19th, 2021

Si sono tenuti questa mattina alle 10.30 nella chiesa di San Sebastiano a Pizzo, i funerali di Lorenzo Bretti. Il bambino di 10 anni è morto la sera di sabato, dopo aver lottato per circa tre anni contro una forma rara di tumore cerebrale.

 

La morte del piccolo ha scosso la città napitina, che oggi si è  ritrovata per dare l’ultimo saluto a Lorenzo. La sua storia aveva unito tutto il territorio Vibonese in una gara di solidarietà, quando nel 2019 la madre Valentina Sarlo aveva denunciato sui social il furto della proprio borsa, lasciata all’interno dell’auto, in cui si trovava dentro anche un’agenda in cui era appuntato tutto il percorso oncologico del figlio.

“Un angelo è volato in cielo – ha scritto l’Amministrazione comunale sui social – la città è rimasta turbata, costernata appena ha appreso della prematura scomparsa di Lorenzo Bretti, di appena 10 anni, che da tempo combatteva, amorevolmente assistito, contro un aggressivo male che perfidamente ha strappato e sottratto al bambino vita e sogni. Difficile accettare un esito così devastante e letale ed i perché sono tanti per un destino oscuro, imperscrutabile, inaccettabile… la comunità si stringe ai genitori, ai nonni, ai familiari tutti così gravemente colpiti, esprimendo, affranta ed addolorata, sentimenti di viva e forte partecipazione umana e cristiana”.

cn24tv.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.