Mar. Apr 20th, 2021

Reggio Calabria finisce su tutti i talk nazionali per la questione rifiuti. L’ultimo in ordine di tempo il prestigiosissimo spazio di Myrta Merlino su La 7 ‘L’Aria che tira’, plasticamente inorridita in diretta per il tracollo incredibile della nostra città. In tutto questo, l’assenza (per non dire altro) dello Stato su questa vicenda è palpabile. E’ legale che le Reggine e i Reggini debbano convivere con un rischio epidemia concreto? E’ accettabile? Non credo. Cosa c’entra questo col diritto? Al netto delle responsabilità individuali che ci sono, questo va detto per onestà intellettuale, fa infinita tristezza questo stato di abbandono totale di una città millenaria come Reggio Calabria. Immalinconisce l’assenza della politica, dello Stato. Fa letteralmente schifo il silenzio della classe dirigente reggina. Hanno tifato per Castorina/Falcomatà/Romeo/De Gaetano/Quartuccio ecc. ecc. Ecco il risultato! Ma stanno zitti. Lo ha dichiarato Klaus Davi

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.