Ven. Apr 23rd, 2021

 Sono in arrivo dalla Sardegna in Calabria i super esperti nella tecnica del suono applicata al diritto e conoscitori di tutti i dispositivi di intercettazioni ambientali, telefoniche, telematiche e Trojan di Stato. Gli 007 privati dovranno smontare le intercettazioni nel processo Rinascita Scott e le accuse portate avanti dal procuratore capo della DDA di Catanzaro Nicola Gratteri. 

Gli esperti dello Studio Peritale Pitzianti fondato da Mariano Pitzianti , nominati consulenti Tecnici di Parte nel processo Rinascita Scott saranno a sostegno della difesa di numerosi imputati tra i quali Saverio Razionale, Giuseppe Antonio Accorinti, i Bonavota ed altri dovranno confrontarsi nel contraddittorio peritale con i periti della Procura e gli operatori di P.G.

Le operazioni peritali hanno avuto inizio il 18 gennaio 2021 per via telematica e gli esperti delle difese in possesso di tutto il materiale fonte di prova, hanno da subito individuato punti vulnerabili e di inutilizzabilità delle intercettazioni.

Le intercettazioni acquisite con inoculazione del Trojan di ultima generazione (cavallo di Troia), hanno comunque un punto debole, almeno questo sostengono i super periti, come lo è stato il Tallone di Achille.

I Consulenti non si espongono ma sono certi di poter rappresentare al meglio la valenza della prova digitale a riguardo dell’archiviazione delle conversazioni intercettate. Il punto operativo in Calabria dello studio Pitzianti è nel Comune di Caulonia (RC) affidato al perito Loredana Cricelli

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.