Gio. Dic 9th, 2021

Fiori bianchi e lanterne per l’omaggio che San Gregorio d’Ippona ha reso a Davide e Massimiliano Mirabello,40 e 35 anni, scomparsi lo scorso 9 febbraio i cui corpi  vennero ritrovati nelle campagne di Dolianova, in Sardegna,  poco meno di due mesi dopo la loro scomparsa, il 3 aprile,  nascosti nella fitta vegetazione della zona. 

La chiesa di San Gregorio Magno gremita da parenti ed amici. In molti indossavano magliettina bianca con stampata la foto di Massimiliano e Davide. Don Giuseppe Gagliano ha usato toccanti parole di conforto per i due ragazzi che avevano frequentato spesso la sua parrocchia. La messa è stata seguita in diretta, trasmessa sul canale FB, sin dagli zii in Australia e da tanti amici e chi li conosceva e stimava anche a Dolianova luogo del loro assassinio.

E, come il giorno della chiusura delle due bare, non sono mancate due rose rosse fatte giungere per loro apposititamente dall’avvocato Gianfranco Piscitelli, ormai non più solo difensore ma uno di famiglia. All’uscita della chiesa, sul piazzale, lumini in mano e lancio di lanterne luminose che tra la commozione hanno illuminato il cielo librandosi libere.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.