Mer. Apr 14th, 2021

Al centro dell’indagine la falsificazione dei bilanci dell’Asp di Cosenza dal 2015 al 2017. Tutti hanno risposto alle domande del GIP. Il legale dell’ex generale “non ha nessuna responsabilità”. Quello di Scura “è sereno”. E infine Belcastro “ha operato correttamente”

“Ha risposto a tutte le domande con serenità e adesso ci affidiamo alla giustizia perché il mio assistito ritiene di aver operato nella maniera più corretta possibile. Tra l’altro ha una grande esperienza nel settore ed è preparato e serio, che svolge il suo lavoro nella maniera più corretta possibile”. Lo ha detto l’avvocato Raffaella Mendicino, legale di Antonio Belcastro, già direttore generale del dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria, dopo l’udienza davanti al gip nell’ambito dell’inchiesta sui bilanci falsificati (dal 2015 al 2017) dell’Azienda sanitaria provinciale per tentare di mascherare i conti non in ordine.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.