Mer. Apr 21st, 2021

Sono Giaimo, Pedretti Finocchiaro e Selpa. Ieri confronto con la squadra

Nella testa del San Luca che domenica sarà di scena nella tana del Rotonda, c’è un solo obiettivo: dimenticare al più presto lo stano scivolone di Marina di Ragusa. Uno scivolone che ha messo sul chi va là la società guidata dal presidente Francesco Giampaolo, che nella giornata di ieri ha avuto un faccia a faccia con lo staff tecnico per cercare di capire che cosa ha determinato una sconfitta, che nessuno aveva messo in preventivo. Un tentativo quello della società per tentare di mettere ordine all’interno di un gruppo che all’improvviso, e senza un motivo preciso, sembra aver smarrito la sua identità.

Tra le altre cose, la a trasferta in terra siciliana ha confermato che la luce che riesce a produrre nel corso della gara il solo Leveque non basta, e quando poi il bravo calciatore si ferma per respirare, complice anche l’assenza di Totò Pelle, la squadra brancola nel buio. Soprattutto in difesa, dove con la partenza di De Miranda, la società non è ancora riuscita a trovare un sostituto all’altezza della situazione. È arrivato Fiumara, ma accostarlo alla forza e l’esperienza di De Miranda significa soltanto volerlo caricare di responsabilità che non gli appartengono. Fiumara è un altro tipo di calciatore.

La società ha inoltre capito che una squadra che vuole stabilmente abitare i quartieri alti della classifica, non può continuare a giocare senza una punta vera. La piazza dei tifosi vorrebbe il ritorno dell’italo-argentino Franco Carella, il bomber della promozione. Quello che è sicuro è che senza un attaccante vero che giochi in area, e prediliga la profondità, la squadra di Ciccio Cozza non andrà molto lontano, e dovrà rinunciare ai sogni di gloria.

Ma non solo acquisti. La società nella giornata di ieri, come aveva più volte annunciato il presidente Giampaolo, ha anche comunicato il taglio di alcuni calciatori. Non faranno più parte dell’ASD San Luca i calciatori, Finocchiaro, Giaimo, Pedretti ( ceduto al Lanusei in Sardegna) e Selpa.

FONTE GAZZETTA DEL SUD

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.