Lun. Dic 6th, 2021

Il Parlamento italiano ha istituito con Legge, la giornata nazionale per conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone che sono decedute a causa di tale epidemia. Oggi, 18 Marzo è la prima giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus. I Sindaci, su invito del Presidente nazionale ANCI Antonio De Caro, come già fatto lo scorso 31 marzo, hanno promosso con diverse occasioni e cerimonie commemorative iniziative tese a ricordare le tante vittime che piangono le nostre comunità e onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari. Questa mattina, alle ore 11:00, in coincidenza dell’arrivo del Presidente del Consiglio dei Ministri a Bergamo l’Amministrazione Comunale di Cittanova, condividendo l’invito del presidente De Caro, si è ritrovata davanti al Municipio per osservare un minuto di silenzio. Come previsto dal protocollo ufficiale, il Sindaco Francesco Cosentino, indossando la fascia tricolore, alla presenza di una delegazione dell’Amministrazione Comunale e della Polizia Locale, hanno osservato un minuto di silenzio, ponendosi davanti al portale del Municipio dove vi era esposta la bandiera Italiana a mezz’asta. Come riportato dal comunicato diffuso dall’ANCI, questo gesto vuole essere una testimonianza tesa a promuovere l’essere uniti come Comunità e come Sindaci, senza distinzione di appartenenze geografiche o politiche quale segnale importante di fiducia e di speranza da trasmettere alle nostre comunità ancora fortemente provate da questa triplice emergenza sanitaria, economica e sociale.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.