Lun. Apr 19th, 2021

CONCORSO DI PITTURA SACRA
“Un dipinto per San Rocco ”

Pittori d’Italia: San Rocco, il “virologo di Dio”, attende la vostra arte e il vostro pennello! Potrete dipingerlo in orazione, mentre aiuta un appestato, con il suo fedele cane, il bordone, la conchiglia, malato, in carcere. La vita del Santo è stata piena, ardente, avventurosa, in diretta comunicazione con Dio. Sta a voi renderlo vivo, palpitante, moderno come moderna è la sua anima e la sua statura anche oggi, al tempo del Coronavirus. Partecipate, dunque, numerosi, al Concorso nazionale di pittura dell’Associazione europea “Amici di San Rocco” e le vostre opere resteranno, per sempre, nel museo dedicato al Santo che si trova all’ingresso del bel paesino di Capriate a Volturno, dove la figura del Santo è declinata in ogni forma e colore.

E’ questo l’invito di Fratel Costantino De Bellis, fondatore e presidente degli amici del Santo pellegrino, che, proprio in questi giorni, ha ricevuto il cordiale saluto del nostro Presidente della Repubblica, attento osservatore delle attività degli amici del Santo pellegrino, anche nel bel mezzo della crisi politica che ha investito il nostro Paese. Ma la spiritualità, semplice e forte insieme, di Fratel Costantino, che, lasciata in un canto la divisa militare, ha consacrato la sua vita al Santo francese, è contagio di vita e vivificante. E la preghiera è la sua spina dorsale. Ecco perché il primo articolo del regolamento del Concorso, recita: “Un giorno in preghiera con San Rocco, contemplando la bellezza dell’arte nella fede”. Sì, attraverso l’arte, che è bellezza, si può arrivare al Signore, come diceva il Santo Padre Emerito, Benedetto XVI: “L’arte è una porta verso l’infinito”.

E ora qualche dettaglio importante per partecipare. Il dipinto dovrà misurare almeno 70X100, ma può anche essere più grande e dovrà essere consegnato al Museo iconografico di San Rocco a Capriati a Volturno entro il 30 marzo. L’opera vincitrice diverrà la copertina di un opuscolo informativo, i quadri giunti al secondo e al terzo posto saranno riprodotti su cartolina. Ci sarà una cerimonia di premiazione e la presentazione dei lavori , si terrà nella bellissima comunità di Miasino provincia di Novara affacciata sul lago d’ Orta .

Anche dalla Calabria  dove il culto di San Rocco Rocco e assai sentito partecipa l’artista Corrado Armocida di Gioiosa Jonica Rc . Ecco l’Opera realizzata dall’artista che parteciperà al concorso nazionale di pittura sacra.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.