Dom. Apr 18th, 2021

C’è ancora apprensione tra chi negli ultimi giorni ha ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca, dopo il ritiro di un lotto sequestrato dai Nas.

Il ritiro è scattato dopo le morti sospette in Sicilia, anche se nessun nesso è stato accertato tra la somministrazione del vaccino e i decessi. Anche in Calabria si sarebbe verificato un caso sospetto. Come riporta il Tg3 Calabria un carabiniere è stato ricoverato al Policlinico di Catanzaro, nel reparto di Neurologia, dopo la prima somministrazione di AstraZeneca con le gambe paralizzate. Per ora anche in questo caso nessun  nesso è stato accertato.

calabria 7

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.