Mer. Apr 21st, 2021

Il segretario territoriale della Uil Fpl di Locri Nicola Simone, attraverso una missiva inviata al direttore dell’ufficio Gestione risorse umane dell’Asp, al prefetto, al commissario ad acta per il Piano di rientro della regione, al Collegio sindacale dell’Asp, al ministro degli Interni e alla Procura della Corte dei conti, ha chiesto all’Azienda sanitaria di Reggio Calabria l’accesso agli atti, in merito alla regolare gestione e al corretto utilizzo delle risorse pubbliche.

L’organizzazione sindacale, nello specifico chiede di sapere «se Maria Carolina Ippolito, componente della Commissione straordinaria dell’Asp di Reggio Calabria, dopo la sua nomina a Prefetto della provincia di Crotone avvenuta il 23 dicembre 2020, ha continuato a percepire il trattamento economico pari al 25% di quanto previsto dalla vigente normativa per i direttori generali delle aziende sanitarie e ospedaliere, oltre alla retribuzione di dirigente di prefettura/prefetto, nonché rimborsate le spese per viaggi, vitto e alloggio nei giorni di presenza presso l’Asp da quella data».

Il segretario territoriale della Uil Fpl chiede inoltre, di sapere «se la terna commissariale (Meloni, Giordano, Ippolito) ha richiesto ed ottenuto una maggiorazione del trattamento economico di cui al decreto-legge del 30 aprile 2019, n. 35 “Misure emergenziali per il servizio sanitario della Regione Calabria e altre misure urgenti in materia sanitaria”; di sapere a quanto ammonta la spesa per viaggi in aereo utilizzato settimanalmente da Giovanni Meloni, per trasferimenti dalla Calabria per la Sardegna e viceversa e di sapere a quanto ammonta la spesa per viaggi, vitto ed alloggio di circa 8 unità di personale distaccato/utilizzato/comandato dai comuni e prefetture presso l’Asp nel corso della gestione commissariale».

Simone precisa che «in mancanza di riscontro o di riscontro meramente interlocutorio, questo Sindacato sarà costretto a rivolgersi all’autorità giudiziaria competente».

ilreggino.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.