Dom. Apr 18th, 2021

Si è appreso, da notizie di stampa, che nella giornata odierna saranno in visita in Calabria il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza covid-19, e l’ingegnere Fabrizio Curcio, capo dipartimento della Protezione civile.

Tra le tappe previste i centri vaccinali di Cosenza, Catanzaro e Taurianova – continua la nota diramata dai rappresentanti dell’Associazione “Città degli Ulivi” e sottoscritta dal Presidente del Comitato direttivo Francesco Cosentino e dal Presidente dell’Assemblea Giuseppe Zampogna – finalizzata a verificare l’andamento della campagna vaccinale e programmare le attività idonee per accelerare la somministrazione.

L’Associazione “Città degli Ulivi” ritiene importante l’attenzione che viene riservata alla Calabria dai due massimi esponenti della struttura messa in campo dal governo nazionale per la lotta al Covid.

Considerazioni che assumono maggiore valenza ove si tenga nel debito conto che sta crescendo, più o meno diffusamente, il livello di contagiosità ed il numero dei soggetti che risultano positivi al virus.

I Sindaci hanno manifestato, fin dal primo momento, la disponibilità ad interagire con tutti i livelli istituzionali coinvolti nel processo di contrasto alla pandemia ed hanno concretamente operato con ogni mezzo a sostegno delle comunità ed a tutela della salute pubblica.

Per molto tempo i primi cittadini sono stati gli unici interlocutori sul territorio e continuano a costituire il primo presidio e l’unico riferimento per i cittadini.

In questa ottica desta sorpresa, non disgiunta da una certa preoccupazione, il fatto che in occasione della visita del Commissario per l’emergenza non si avverta la sensibilità istituzionale di coinvolgere una rappresentanza dell’Associazione, anche per un confronto diretto con chi sta vivendo quotidianamente in prima linea la lotta alla pandemia.

Auspichiamo che il Generale Figliuolo, in virtù dell’onere derivante dal suo alto incarico, possa sopperire a questa carenza di attenzione da parte della massima istituzione calabrese.

In ogni caso – conclude la nota – l’Associazione “Città degli Ulivi” proseguirà nel suo quotidiano ed instancabile impegno per garantire il necessario sostegno alla propria comunità.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.