Dom. Mag 28th, 2023

Inutili i soccorsi: i sanitari hanno poi preso in carico i feriti ed anche il fratello della vittima che versa in gravi condizioni

Continua dopo la pubblicità...


MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
previous arrow
next arrow

E’ accaduto sull’autostrada A20 Palermo Messina dove Riccardo Maestrale, 22 anni, originario di Milazzo ma in servizio a Cosenza, si era fermato per prestare i primi soccorsi per un altro incidente. La tragedia è avvenuta all’altezza del viadotto Tarantonio, poco prima di Villafranca Tirrena, in direzione di Palermo dove poco prima era avvenuto un altro violento scontro tra una vettura e un tir di cui si riporta un ferito grave.

Il giovane militare avrebbe fermato la sua vettura, su cui viaggiava anche il fratello, ed è sceso per prestare i primi soccorsi. Sfortunatamente sopraggiungeva in quel momento un altro mezzo che non si è accorto in tempo di quanto stava accadendo e lo ha investito in pieno. Inutili i soccorsi allertati dell’accaduto: i sanitari hanno poi preso in carico i feriti ed anche il fratello dello stesso Riccardo Maestrale che versa purtroppo in gravi condizioni.

Facebook Comments
43 Views
Print Friendly, PDF & Email