Gio. Apr 22nd, 2021

La sguta o ‘ngutagutacuzzùpecudduracicucùlicuccùlicuiùri è un caratteristico dolce calabrese, viene chiamata con nomi diversi e preparata con varie componenti di farine e forme anche in maniera diversa. Nella tradizione cristiana questo dolce ha la valenza simbolica, per sottolineare la festa della resurrezione di Cristo. Componente decorativo del dolce è l’uovo, simbolo della natura, della fertilità e segno del ritorno alla vita. Viene prodotto un po’ ovunque su tutto il territorio della Calabria, in particolare nella Locride e nella provincia di Reggio Calabria. La sguta come vuole la tradizione si prepara la settimana che precede la domenica di Pasqua e in particolar modo viene consumata tutta la Settimana Santa fino al giorno di Pasquetta. La sguta, dolce tipico calabrese è inserito nell’Elenco Nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (elenco PAT Calabria al numero 207), dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

dolce realizzato da Pino Carella
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.