Mer. Apr 14th, 2021

Noi assistenti familiari, operatori sociosanitari, fisioterapisti e psicologi in qualità di Operatori Sociali che collaborano con l’Ambito Territoriale di Locri all’interno di vari progetti di assistenza domiciliare, siamo davvero rammaricati dalla notizia
pubblicata dal forum del terzo settore sulla stampa locale. Ci sentiamo profondamente toccati, poiché quotidianamente, dalla mattina alla sera, raggiungiamo tutti i Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale di Locri, lavorando in contesti difficili e in luoghi a volte impervi, e portando, oltre ad un intervento professionale, anche un po’ di serenità e speranza.
Con il presente comunicato esprimiamo la nostra piena solidarietà all’Ambito Territoriale di Locri e a chi, lontano dalle luci della ribalta, lavora affinché i diritti di famiglie, anziani e disabili, vengano garantiti. Riteniamo che l’attacco del Forum del Terzo Settore, dimostri, quanto lo stesso sia all’oscuro dei servizi attivi nel territorio.
Senza i servizi a favore di anziani, disabili e in generale per le “non autosufficienze” realizzati dall’Ambito Territoriale attraverso il nostro lavoro, oltre 450 famiglie non avrebbero alcun supporto domiciliare.
Un Gruppo di 58 Operatori Sociali

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.