Mer. Apr 21st, 2021

 “Le giuste battaglie vanno combattute sempre e  fino alla fine”. Così il Consigliere Regionale della Lega Molinaro,  in merito al possesso del Documento di Regolarità Contributiva  che di fatto ha impedito finora l’accesso ai ristori erogati della Regione Calabria, per i danni economici provocati dall’emergenza Covid.“ A mio avviso – prosegue – si tratta di una grave ingiustizia, poiché non si può negare un ristoro, anche di modesta entità, ai soggetti IVA che non siano in regola con il pagamento dei contributi previdenziali.  Oggi che è diventato difficile pagare la bolletta della luce   – evidenzia – com’è possibile pretendere che le imprese paghino i contributi previdenziali, per ottenere un ristoro per i danni subiti dall’emergenza Covid? Per giungere ad eliminare questo ingiusto requisito, ho chiesto  – rende noto – che se ne discuta nel corso del prossimo Comitato di Sorveglianza del POR Calabria che si svolgerà il 12 marzo p.v., alla presenza di tutto il Partenariato sociale ed economico, oltre che dei rappresentanti dell’Unione Europea, dello Stato e della Regione Calabria. Auspico  – conclude – che in questa sede, con il determinate contributo della Regione Calabria e del mondo imprenditoriale calabrese, si possa giungere al risultato giusto ed atteso da tanti piccoli imprenditori calabresi”.

10/03/2021                                                                       Comunicazione Pietro Molinaro

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.