Mer. Apr 21st, 2021

«Ho sempre sostenuto in tutti i contesti che a mio avviso quello che ha fatto Salvini è una scelta di tipo politico e che coinvolgeva tutto il governo, non solo lui. E resto di questa opinione. Nondimeno, rileggendo l’intervento della Procura di Palermo nell’udienza di venerdì scorso, molto complesso sul lato delle questioni del diritto internazionale, mi sono detto che rischi seri che il leader della Lega possa essere condannato ci sono se andrà a processo . Come sempre nei processi sai come ne entri e non sai come ne esci. Lo so bene io che ho oltre 50 citazioni per diffamazione da tutte le più importanti famiglie di ‘Ndrangheta e devo difendermi da cose che a volte trovo davvero assurde. Ma le regole le traccia il diritto e all’interno di quei confini devi muoverti, vale per tutti». Lo ha dichiarato il giornalista e massmediologo Klaus Davi intervistato a RTL 102.5 NEWS da Francesco Fredella (https://www.facebook.com/klaus.davi.9).

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.