Mer. Apr 14th, 2021

Nota del Comitato difendiamo l’ospedale

Quanto sta accadendo, oggi 25 marzo, riguardo le vaccinazioni anti-covid è a dir poco vergognoso e sconfortante!! Dopo i vari solleciti sul mal funzionamento del sistema di prenotazione online che non permetteva la scelta sulla piattaforma del centro vaccinale di Siderno, tutto sembrava essere risolto. . .ma solo a parole. La piattaforma ha funzionato per un solo giorno dopo di ché, dava nuovamente come scelta solo Gioia Tauro e con l’inserimento nel piano vaccinale delle categorie fragili, è andata completamente in tilt. Ragazzi disabili al 100% o con gravi patologie non hanno avuto accesso alle prenotazioni, disguido che per l’intera settimana, al centro vaccinale di Siderno, ha creato file, assembramenti e litigi tra chi era li per la difesa di un proprio diritto, perché l unica alternativa per essere vaccinati è ad oggi quella di mettersi in fila e attendere!
Non sappiamo il perché, come cittadini della Locride, meritiamo tutto ciò. Il senso di abbandono a noi stessi affligge ogni giorno di più.
Forse sarebbe il caso che il Comitato dei Sindaci della Locride, per rispetto dei cittadini che rappresentano, ma anche per rispetto degli operatori sanitari che con entusiasmo e spirito di sacrificio stanno portando avanti la campagna di vaccinazione di massa nel nostro territorio, chiedano conto all’ ASP di Reggio Calabria di queste scelte insensate, di questa cattiva organizzazione, che penalizza pesantemente i cittadini ed umilia gli stessi operatori sanitari.
Anche se i precedenti Commissari straordinari sono stati sostituiti, il Direttore sanitario aziendale, dott. Antonio Bray, che continua temporaneamente ad operare, farebbe bene a spiegare quali siano i motivi che portano a questo continuo mal funzionamento delle prenotazioni online.
Il nostro territorio non può continuare ad essere così discriminato. La speranza è che il nuovo Commissario Straordinario, dott. Gianluigi Scaffidi, al quale facciamo gli auguri di buon lavoro, abbia una diversa attenzione verso il sistema sanitario della Locride, utilizzando al meglio le risorse esistenti e rimuovendo tutti coloro che hanno contribuito a metterlo in ginocchio.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.