Lun. Apr 19th, 2021

Termina a reti inviolate la sfida dell’Arena Garibaldi tra Pisa e Reggina, due formazioni scese in campo con grandi motivazioni. Per quanto visto nell’intero arco della gara, il risultato penalizza gli amaranto di mister Baroni, i quali avrebbero meritato i tre punti. Reggina che in più di una circostanza è andata vicino al goal, senza avere però quel cinismo necessario per punire la difesa dei toscani.

Gli amaranto dopo il ko casalingo contro la capolista Empoli, erano chiamati ad una reazione che complessivamente c’è stata, in casa di un Pisa reduce da un ottimo momento di forma e risultati. C’è senz’altro da rammaricarsi, ma questo punto servirà alla Reggina per ripartire al meglio per centrare l’obiettivo salvezza.

La Reggina c’è, oggi lo ha pienamente dimostrato, servirà dare seguito nella prossima sfida al Granillo contro la corazzata Monza. Il cammino verso la salvezza prosegue, con la consapevolezza di poter arrivare ancora più lontano. L’importante è mantenere sempre la voglia di crescere e non accontentarsi mai. I presupposti ci sono tutti, avanti così.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.