Lun. Apr 19th, 2021

Registriamo l’amaro sfogo sui social della presidente dell’Osservatorio Ambientale di Siderno Maria Rosaria Tino che denuncia la situazione di difficile inquinamento ambientale che si è venuta a creare nella zona compresa tra il torrente Novito e Garino. Ecco le denunce riportate su facebook:

“Tra Novito e Garino, non si vive più. Gli incendi sono all’ordine del giorno.
DIOSSINA E ALTRI VELENI LI STIAMO MANGIANDO A COLAZIONE; PRANZO E CENA.
Ma per qualche scienziato l’unico pensiero è il TMB che certamente queste sostanze non le emette.
Nessuna battaglia popolare per chiudere le strade. Gli unici a fare richiesta NOI DELL’ OSSERVATORIO CITTADINO.
E SIAMO ALLE SOLITE….FORA DU CU..ECC ECC.
INVECE DI CHIEDERE A GRAN VOCE CHE VENGA FATTO IL CENSIMENTO TRIBUTARIO, SI STA FACENDO CAMPAGNA ELETTORALE CON TANTO DI FANDONIE SULLA CHIUSURA DI UN PUBBLICO SERVIZIO.”

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.