Dom. Apr 18th, 2021

Pianificare la riapertura in sicurezza degli spettacoli itineranti e delle aree attrezzate con giostre, attraverso l’adozione di protocolli e misure uniformi su tutto il territorio nazionale. E’ quanto chiede il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro con una interrogazione al presidente del Consiglio Draghi e ai ministri dello Sviluppo economico Giorgetti e del Lavoro Orlando.  “Sono tante le categorie produttive messe in ginocchio da un’emergenza pandemica che perdura da oltre un anno, alcune facilmente individuabili, altre di cui si parla poco, ma, non per questo, meno importanti per il nostro tessuto economico e il sostentamento di numerose famiglie. Una delle categorie che ha sofferto pesantemente le conseguenze della crisi economica – dice Wanda Ferro – è quella degli spettacoli itineranti e dei giostrai: la chiusura di aree attrezzate con giostre e singole attrazioni è un problema che dallo scorso anno non sembra trovare soluzione”. “A Catanzaro, ma anche in Sicilia e in molte altre regioni italiane – spiega Wanda Ferro –  gli operatori del settore hanno organizzato manifestazioni pacifiche per chiedere di poter tornare a lavorare, ovviamente nel pieno rispetto delle misure di contenimento dei contagi. Si tratta nella quasi totalità dei casi di imprese a conduzione familiare, la cui attività è finora dipesa da scelte discrezionali dei sindaci, che il più delle volte hanno optato per una chiusura generalizzata. Senza alcuna prospettiva di riapertura, né adeguate misure di sostegno al reddito, dopo un anno di chiusure, questi lavoratori, spesso stagionali, non riescono più a sostenere i costi di manutenzione che servono alle attrezzature, né i costi per gli automezzi, le assicurazioni e tutte le altre spese fisse, con il rischio di non poter più sostenere le famiglie”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.