Dom. Apr 18th, 2021

“Quella di Morra non può essere derubricata a una semplice boutade. Qualora fosse confermato, il modo di agire del deputato, da sceriffo prepotente che con modi arroganti sembrerebbe aver violato anche la segretezza di dati sensibili, non è in alcun modo accettabile soprattutto in questo momento in cui le istituzioni dovrebbero dare l’esempio e stare vicino ai cittadini. ‘Da uno vale uno’ Morra sembra aver preferito lo stile ‘lei non sa chi sono io”‘. Lo dice Wanda Ferro (Fdi) a Tgcom24. “Come già fatto in occasione delle dichiarazioni vergognose rivolte da Morra alla defunta presidente Santelli, Fratelli d’Italia chiede che faccia un passo indietro e si dimetta dalla commissione Antimafia. Attendiamo chiarimenti però speriamo che sia l’ultima delle tante prepotenze attuate da Morra in questi anni”, conclude.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.