Ven. Apr 23rd, 2021

L’Agenzia europea del farmaco dopo il vertice sul prodotto sospeso in Italia e in altri Paesi: “Non è associato all’aumento del rischio di eventi trombotici”

Il vaccino Covid di AstraZeneca, sospeso in Italia e in altri Paesi, “è sicuro ed efficace nella protezione dal Coronavirus, non è associato all’aumento del rischio complessivo di eventi tromboembolici e coaguli di sangue”. Lo ha detto la direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke, nella conferenza stampa seguita al vertice dell’Agenzia europea del farmaco.

“Alcuni paesi hanno sospeso le vaccinazioni. La conclusione scientifica a cui siamo arrivati offre ai paesi le informazioni per prendere una decisione ponderata relativa all’uso del vaccino AstraZeneca nella loro campagna vaccinale”, ha aggiunto Cooke, ribadendo che “i suoi benefici e la protezione delle persone dal Covid-19 superano i possibili rischi”.

Cooke ha poi fatto sapere che “lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più” sui “rari” eventi avversi segnalati dopo la vaccinazione con AstraZeneca. Gli esperti dell’Ema, tuttavia non hanno “trovato prova di problemi di qualità o sui lotti”, ha evidenziato Cooke, sottolineando che vaccinando milioni di persone “è inevitabile” che si verifichino “casi inattesi”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.