Mer. Mag 12th, 2021

Sezione Catanzaro, vicinanza e sostegno alla collega coinvolta

“Non è accettabile, pur nella libertà di critica, l’allusione all’assenza di autonomia e indipendenza del Giudice, nonché l’immotivato tentativo di instillare il dubbio che la decisione sia ispirata da logiche estranee e diverse da quelle proprie dei fini di giustizia”. Lo afferma la Giunta sezionale dell’Anm di Catanzaro “con riferimento alle dichiarazioni rese dal dott. Luigi de Magistris in ordine alla sentenza emessa dal Tribunale di Lamezia Terme” che lo ha condannato a 4 mesi, pena sospesa, per diffamazione. “La Giunta sezionale assicura vicinanza e sostegno alla collega coinvolta” conclude la nota.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.