Dom. Mag 9th, 2021

“Nel 2018, appena insediato il Governo Conte 1, abbiamo intrapreso un percorso virtuoso lavorando alacremente e con grande spirito di gruppo: in appena 2 anni siamo riusciti a scongiurare licenziamenti, ottenere un poderoso piano di investimenti da parte del terminalista MSC ed avviare il Gateway ferroviario grazie al quale il porto di Gioia Tauro è diventato uno scalo intermodale. Senza l’ex ministro Danilo Toninelli al MIT (oggi MIMS) e il Commissario Agostinelli all’Autorità portuale tutto questo non sarebbe stato possibile. Per questo motivo, da tempo, sottolineo l’importanza di andare avanti sul solco del lavoro svolto “ aggiunge il Senatore.

“Nel porgere al neo Presidente i miei migliori auguri di buon lavoro, rinnovo il mio impegno ad andare avanti sulla strada tracciata, nel solco delle iniziative già promosse e dei successi ottenuti, verso traguardi sempre più alti. Adesso altre sfide mi attendono: retroporto e area industriale aspettano che i 6 milioni di euro, messi a disposizione grazie al mio emendamento alla manovra finanziaria del 2019, siano spesi al meglio per riqualificare l’intera area industriale. Lavoro da tempo con l’Autorità portuale, il Ministero e la Regione Calabria per trovare la soluzione migliore al fine di iniziare presto i lavori di riqualificazione del retroporto, soluzione che è ormai vicina” conclude Auddino.

 “Sono soddisfatto che la nomina del Presidente dell’Autorità portuale di sistema di Gioia Tauro, da parte del Ministro delle Infrastrutture Giovannini, sia ricaduta sull’ammiraglio Andrea Agostinelli come da me richiesto. Avevo rappresentato al Ministro come questa nomina sarebbe stata la scelta più saggia per dare continuità al progetto di rilancio del porto, messo a punto nel Governo Conte 1, insieme all’ex Ministro Toninelli e grazie al prezioso operato del Commissario Agostinelli. Insieme siamo riusciti a sbloccare lo stato di stallo in cui versava il porto e abbiamo rilanciato lo scalo gioiese in un costante trend positivo” afferma il Senatore reggino del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Auddino. 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.